Il giardino di Picis : Rossella e Silvia

Il Giardino di Picis nasce...

.......nasce da molteplici esperienze e necessità personali, dalla voglia e dall'esigenza di evadere da una realtà a volte un po pesante, dalla voglia di circondarmi di bellezza, armonia, colori e, vi sembrerà strano, profumi. 

Quando ho iniziato a creare i primi "foellini", come dice mia figlia, vedere sbocciare tra le mie mani, petalo per petalo, un qualcosa di così bello, di armonico, di delicato come può solo essere un fiore, ma al tempo stesso così forte e destinato a conservarsi nel tempo, la meraviglia e la soddisfazione era così tanta da cancellare i pensieri negativi, dandomi così la forza di non scoraggiarmi nei momenti più difficili. Avevo trovato un qualcosa che era molto di più di un hobby........................era quasi una cura !!!!

Dopo i primi corsi dei piccolini, come li chiamo io, fatti con la grande "Lucilla Paper Flowers Italia", con i quali avevo riempito lo studio, i miei figli ribattezzarono la stanza dandole il nome di "Il giardino di Picis"; Picis è la piccola di casa, Carlotta, e nel mondo dei video game sarebbe la principessa che viene salvata dal mitico Mario Bross che sarebbe appunto il fratello più grande, Niccolò.

Successivamente ho partecipato ad un Master Class sui fiori giganti, fatto da una maestra bravissima, Snejana, di origine russa. I fiori giganti sono creazioni nate nel suo paese di origine. Tornata a Firenze con tutti i mie appunti, consigli, video, per non dimenticare nessun passo importante, con i miei primi fiori realizzati, con i materiali per farne altri, postando i miei primi lavori, ho avuto un riscontro che non avrei mai immaginato, e da quel momento la cosa si è fatta più seria, e da un hobby, uno svago, è iniziato qualcosa di più importante che da sola non sarei riuscita a portare avanti.................

Noi due:

Silvia                        Rossella 

............il caso ha voluto che Rossella ed io ci incontrassimo ad un ricevimento dei professori dei nostri figli, i quali frequentano la stessa classe, l'ultimo anno di liceo. Come tutte le altre volte ci mettiamo a raccontare del più e del meno in attesa di entrare al colloquio, e nel parlare viene fuori che avevamo un interesse che ci legava: " i fiori".

Ed è stato così che il mio "Il giardino di Picis",
è divenuto il nostro "Il giardino di Picis".
Insieme abbiamo creato molti progetti, lottato per alcuni di essi anche ambiziosi ed importanti, il tutto senza aver paura e fiere dei risultati, per fortuna confermati anche dal vostro sostegno caloroso in ogni nostra fioritura.  ...........................................................

..............Ricordo ancora quando Silvia mi ha chiesto di entrare nel suo giardino, non ho esitato un attimo, ed eccomi qua. 

Sono una designer di interni che si è appassionata a questo fantastico mondo dei fiori giganti, una creativa e mi entusiasmo nel veder nascere dalle mie mani queste stupende creazioni. Cosi abbiamo iniziato a frequentare corsi di aggiornamento, Master Class, per acquisire tecniche diverse ed imparare la creazioni di altri fiori, per essere al passo con le novità e soddisfare sempre più la nostra voglia di scoprire nuove fioriture.

La nostra amicizia, ha permesso di realizzare tutto quello che abbiamo fatto fino ad ora, ci completiamo, ci divertiamo, ci confrontiamo, progettiamo insieme, lavoriamo fianco a fianco, ci sosteniamo, ci correggiamo vicendevolmente,  telefonate fiume a tutte le ore per progetti, working progress, ed è  forse questo il segreto del "Il giardino di Picis", l'unione di due persone che formano squadra !!!

"La creatività è l'intelligenza che si diverte."

              (Albert Einstein)